Ambrosiana

S. Michele Arcangelo Giulio Cesare Procaccini (1574-1625)

S. Michele Arcangelo

Giulio Cesare Procaccini (1574-1625)

  • TITOLO

    : S. Michele Arcangelo
  • AUTORE

    : Giulio Cesare Procaccini (1574-1625)
  • DATA

    : c. 1615 - 1620
  • TIPOLOGIA

    : Dipinto
  • TECNICA

    : Olio su tavola
  • DIMENSIONI

    : 60 × 44 cm
  • SOGGETTO

    : Arte sacra
  • SCUOLA PITTORICA

    : Pittura del XVII secolo
  • SALA

    : 14

Questa stupenda tela di piccole dimensioni rappresenta san Michele arcangelo, riconoscibile dalla spada, dalla stadera e dall’armatura, suoi attributi iconografici, che siede dopo aver sconfitto il maligno, schiacciato sotto i suoi piedi. Benché l’opera sia arrivata in Ambrosiana solo agli inizi del ‘900 e non si conosca il committente, non va dimenticato che Giulio Cesare Procaccini fu pittore assai significativo nel quadro della riforma artistica promossa da Federico Borromeo, che gli affidò opere importanti, come alcuni dei quadroni del ciclo dei miracoli di san Carlo Borromeo per il Duomo. Anche in questo dipinto di dimensioni ridotte, forse un bozzetto per una pala d’altare, possiamo comprendere quale talento e inventiva abbiano caratterizzato questo geniale artista.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

  • TITOLO

    S. Michele Arcangelo
  • AUTORE

    Giulio Cesare Procaccini (1574-1625)
  • DATA

    c. 1615 - 1620
  • TIPOLOGIA

    Dipinto
  • TECNICA

    Olio su tavola
  • DIMENSIONI

    60 × 44 cm
  • SOGGETTO

    Arte sacra
  • SCUOLA PITTORICA

    Pittura del XVII secolo
  • SALA

    14

ACCADE IN AMBROSIANA

CHIUSURA AMBROSIANA DAL 4 AL 7 DICEMBRE COMPRESO

Ambrosiana

CHIUSURA PINACOTECA E BIBLIOTECA DAL 4 AL 7 DICEMBRE COMPRESO

Si comunica ai gentili utenti della Biblioteca e visitatori della Pinacoteca che l'Ambrosiana sarà chiusa al pubblico dal giorno 4 al giorno 7 dicembre compreso.

13/11/2019
NEWS
I nodi della memoria. Concezioni e pratiche della memoria nel periodo borromaico

Accademia

I nodi della memoria. Concezioni e pratiche della memoria nel periodo borromaico

I lavori saranno articolati in tre ‘nodi”: “Memoria e cristianesimo, da Agostino all’Età Moderna”; “Memoria nelle pratiche performative e missionarie”;“Pratiche della Memoria e Missione: dall’Europa ai Mondi Oltremare”

27/11/2019-28/11/2019
DIES ACCADEMICI