Ambrosiana

Ritratto di pellegrino
Monogrammista HL (XVI secolo)
1540-1560
olio su tavola
60 × 44 cm
(dettaglio)

Collegio dei dottori

Fondato nel 1604, prima dell’apertura al pubblico della Biblioteca Ambrosiana, il Collegio dei Dottori, presieduto dal Prefetto, è l’organismo voluto da Federico Borromeo per provvedere alla vita culturale della Biblioteca Ambrosiana.

Composto da ecclesiastici scelti dall’Arcivescovo di Milano, Patrono dell’Ambrosiana, vede i suoi membri specializzarsi ciascuno in una disciplina corrispondente a quelle rappresentate nel patrimonio della biblioteca (secondo il motto federiciano “singuli singula”: a ciascuno una sola materia di studio) e afferenti agli ambiti delle lettere classiche e moderne, delle lingue e culture straniere, delle scienze teologiche e storiche, della filosofia e della storia dell’arte, così da poter custodire, ricercare e incrementare i fondi manoscritti e a stampa.
I Dottori, seguendo il metodo dettato da Federico stesso, sono tenuti alla ricerca, alla pubblicazione di saggi e articoli e alla partecipazione al dibattito scientifico internazionale. Mantengono inoltre frequenti contatti con istituzioni culturali di livello accademico italiane ed estere. Il Collegio dei Dottori – in base alle Norme che regolano le attività della Biblioteca Ambrosiana – promuove e provvede all’attività scientifico-culturale, in particolare garantendo la diligente custodia e la promozione del Patrimonio Culturale e dei beni culturali detenuti dalla Veneranda Biblioteca Ambrosiana, e promuovendo l’incremento delle sue collezioni.

ACCADE IN AMBROSIANA

La chiesa che verrà. <br>Sinodalità: la lezione di Martini

Ambrosiana

La chiesa che verrà.
Sinodalità: la lezione di Martini

Mercoledì 15 febbraio alle ore 18.00 presso la Sala Accademie dell'Ambrosiana si svolgerà la tavola rotonda dal titolo “La Chiesa che verrà. Sinodalità: la lezione di Martini”.

15/02/2023-15/02/2023
CONFERENZA
L'UCRAINA IN 100 DATE

Accademia

L'UCRAINA IN 100 DATE

Il 31 gennnaio alle 17.00, in sala Accademie, si terrà la presentazione del volume di Giulia Lami, "L'Ucraina in 100 date", edito da Della Porta

31/01/2023-31/01/2023
PRESENTAZIONE
CACCIA AL DETTAGLIO: VISITE PER FAMIGLIE<BR>PROGRAMMA GENNAIO-APRILE 2023

Pinacoteca

CACCIA AL DETTAGLIO: VISITE PER FAMIGLIE
PROGRAMMA GENNAIO-APRILE 2023

Visite ludiche per famiglie con bambini a cura del nostro partner per la didattica AdArtem. Le visite si tengono la domenica alle 11.00, ogni due settimane.

22/01/2023-23/04/2023
VISITE PER ADULTI

Pinacoteca

VISITE PER ADULTI "LE MERAVIGLIE DELL'AMBROSIANA" GENNAIO-APRILE 2023

Anche per i primi mesi del 2023 proseguono gli appuntamenti domenicali con le guide di AdArtem, nostro partner per la didattica, alla scoperta delle meraviglie dell'Ambrosiana, con molti appuntamenti speciali!

15/01/2023-30/04/2023
CRIPTA SAN SEPOLCRO: APERTURA AL PUBBLICO FINO AL 2 APRILE 2023

San Sepolcro

CRIPTA SAN SEPOLCRO: APERTURA AL PUBBLICO FINO AL 2 APRILE 2023

Apertura Cripta fino al 2 aprile 2023 tutti i sabati e domeniche dalle 11.00 alle 17.30 | ultimo accesso 17.00

14/01/2023-02/04/2023
APERTURA SPECIALE
PRESEPI ALL'AMBROSIANA DALLE COLLEZIONI DEL MUSEO DI DALMINE

Pinacoteca

PRESEPI ALL'AMBROSIANA DALLE COLLEZIONI DEL MUSEO DI DALMINE

Dal 1 dicembre sino a fine gennaio, la Pinacoteca Ambrosiana ospiterà una mostra diffusa di Presepi, provenienti dal Museo del Presepio di Dalmine.

01/12/2022-31/01/2023
MOSTRA
L’AMBROSIANA E IL DUOMO INSIEME PER MILANO

Ambrosiana

L'AMBROSIANA E IL DUOMO INSIEME PER MILANO

La Veneranda Biblioteca Ambrosiana e la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano presentano un accordo di collaborazione che segna l’inizio di un comune percorso volto a fare rete, per la valorizzazione del patrimonio di fede e di arte che i due enti custodiscono da secoli.

28/10/2022
NEWS
GIOIELLI DI GIULIO MANFREDI CELEBRANO RAFFAELLO <br> SCUOLA DI LUCE

Pinacoteca

GIOIELLI DI GIULIO MANFREDI CELEBRANO RAFFAELLO
SCUOLA DI LUCE

Un’installazione artistica composta da ventun disegni per ventun gioielli raffinati, corrispondenti a ventuno personaggi del Cartone di Raffaello. A cura di Alberto Rocca e Arnaldo Colasanti,

15/09/2022-31/01/2023