Ambrosiana

RITRATTO DI GENTILUOMO
GIOVAN BATTISTA MORONI

Giovan Battista Moroni fu uno dei massimi ritrattisti del Cinquecento, come questo bellissimo dipinto dimostra. Sul frammento di pietra in basso a destra, si legge, in numeri romani, la data in cui il pittore terminò questo ritratto: 1554. Esso rappresenta un gentiluomo, a figura intera, appoggiato al basamento di una colonna, sul quale si legge una frase tratta dalle Odi di Orazio: “Le rovine lo colpiranno impavido”. Grazie a questo motto è possibile identificare il personaggio ritratto: si tratta di Michel de l’Hospital, rappresentante del re di Francia al Concilio di Trento, che aveva scelto come proprio motto proprio questa citazione oraziana. Moroni amava ritrarre i suoi soggetti contestualizzandoli in elementi che definissero la loro personalità, per questo il nobile francese è ritratto tra rovine, che rimandano alla sua impresa araldica. Si noti inoltre la grande cura dei dettagli: dall’abito del personaggio, sino al sottile gioco delle ombre.

ACCADE IN AMBROSIANA

PINACOTECA:<br>ORARIO DI APERTURA AGGIORNATO

Pinacoteca

PINACOTECA: ORARIO DI APERTURA AGGIORNATO

Orari e modalità di accesso

29/07/2021
NEWS
SALA LETTURA: CHIUSURA ESTIVA

Biblioteca

SALA DI LETTURA: CHIUSURA ESTIVA

Dal 26 luglio al 31 agosto 2021 compresi la Sala di Lettura osserverà il consueto periodo di chiusura estiva.

21/07/2021
NEWS
LA CRIPTA DI SAN SEPOLCRO RIAPRE AL PUBBLICO!

San Sepolcro

LA CRIPTA DI SAN SEPOLCRO RIAPRE AL PUBBLICO!

Tutte le domeniche, a partire dal 23 maggio 2021

14/05/2021
NEWS
SFOGLIANDO LA <em>COMMEDIA</em> ALL'AMBROSIANA

Pinacoteca

SFOGLIANDO LA COMMEDIA ALL'AMBROSIANA

In occasione delle celebrazioni per il settimo centenario della morte di Dante Alighieri, l’esposizione presenta una preziosa selezione del patrimonio librario dantesco della Biblioteca Ambrosiana.

29/04/2021-12/09/2021
MOSTRA