Ambrosiana

IL RITRATTO DI CLEMENTE XIII
ANTON RAPHAEL MENGS

Il pittore boemo Anton Raphael Mengs eseguì tre ritratti di Papa Clemente XIII. Nato Carlo Rezzonico nel 1693 da ricchi patrizi veneziani, fu vescovo di Padova dove era così amato dalla gente da essere chiamato “Il santo”. Venne eletto Sommo Pontefice il 6 luglio 1758, in un periodo molto difficile per la Chiesa, soprattutto per le pressioni fatte da Portogallo e Francia alla sede Apostolica, per la soppressione dei Gesuiti. Il predecessore di Clemente XIII, Benedetto XIV, così parlò di lui, quando era ancora vescovo di Pavia: “Il Cardinal Rezzonico è assolutamente il prelato più degno che abbiamo in Italia; vive con i suoi beni patrimoniali, destinando le rendite ecclesiastiche unicamente in beneficio dei poveri. È instancabile nelle visite pastorali e nel suo palazzo si vive come in un monastero”. Nel ritratto di Clemente XIII da lui eseguiti, Anton Raphael Mengs è riuscito a mettere in bella evidenza le qualità più apprezzate del Papa: la bontà e la mitezza del Pontefice.

ACCADE IN AMBROSIANA

NOVEMBRE 2020: <br>ORARI SALA LETTURA

Biblioteca

NOVEMBRE 2020: ORARI SALA LETTURA

Orari e modalità di accesso per il mese di novembre

16/10/2020
NEWS
PINACOTECA: <BR> ORARI DAL MESE DI SETTEMBRE

Pinacoteca

PINACOTECA: ORARI DAL MESE DI SETTEMBRE

Orari e modalità di accesso a partire dal 1 settembre 2020

25/09/2020
NEWS