Ambrosiana

Vergine delle rocce Andrea Bianchi detto il Vespino (attivo 1612-1640)

Vergine delle rocce

Andrea Bianchi detto il Vespino (attivo 1612-1640)

  • TITOLO

    : Vergine delle rocce
  • AUTORE

    : Andrea Bianchi detto il Vespino (attivo 1612-1640)
  • INVENTARIO

    : 1174
  • DATA

    : c. 1611 - 1618
  • TIPOLOGIA

    : Dipinto
  • TECNICA

    : Olio su tavola
  • DIMENSIONI

    : 193 × 119 cm
  • SOGGETTO

    : Arte sacra
  • SCUOLA PITTORICA

    : XVII secolo. Pittura fiamminga
  • SALA

    : Aula Leonardi

Andrea Bianchi, soprannominato il Vespino, fu un abile pittore attivo a Milano tra la fine del Cinquecento e il primo trentennio del Seicento: fu l’artista di fiducia del cardinale Federico Borromeo che gli commissionò varie copie di grandi capolavori del Rinascimento, e in particolare da Leonardo da Vinci. La Vergine delle Rocce. Essa è estremamente fedele alla versione che ora si trova a Londra, e che all’epoca adornava ancora la cappella dell’Immacolata Concezione al convento di San Francesco Grande, vicino alla basilica di Sant’Ambrogio. Anzi, la copia del Vespino ci restituirebbe lo stadio originario della versione di Londra, sulla quale i tre personaggi (Gesù Bambino, san Giovannino e la Vergine) portano l’aureola e il piccolo san Giovanni regge una croce. I critici hanno infatti appurato che aureole e croce in realtà furono aggiunti per motivi devozionali in un secondo tempo, dopo i primi decenni del Seicento, ma erano assenti nell’originale. Anche in questo caso dunque è riconfermato il valore e la finalità documentaria di queste opere nate all’interno del progetto artistico-culturale dell’Ambrosiana e che, lungi dall’essere banali plagi, ci permettono ancor oggi di ricostruire la storia dei grandi capolavori del Rinascimento italiano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

  • TITOLO

    Vergine delle rocce
  • AUTORE

    Andrea Bianchi detto il Vespino (attivo 1612-1640)
  • INVENTARIO

    1174
  • DATA

    c. 1611 - 1618
  • TIPOLOGIA

    Dipinto
  • TECNICA

    Olio su tavola
  • DIMENSIONI

    193 × 119 cm
  • SOGGETTO

    Arte sacra
  • SCUOLA PITTORICA

    XVII secolo. Pittura fiamminga
  • SALA

    Aula Leonardi

ACCADE IN AMBROSIANA

PINACOTECA: NUOVO ORARIO DAL 1 LUGLIO

Pinacoteca

PINACOTECA: NUOVO ORARIO DAL 1 LUGLIO

Dal 1 luglio: Da lunedì a domenica 10.00-18.00 Mercoledì chiuso | Fino al 14.07.2022 apertura serale il giovedì fino alle 22.00

09/06/2022
NEWS
INCONTRARTI - ESPERIENZE MUSICALI IN PINACOTECA

Pinacoteca

INCONTRARTI - ESPERIENZE MUSICALI IN PINACOTECA

Dal 16 giugno al 14 luglio 2022 le sale della Pinacoteca ospiteranno un ciclo di visite a suon di musica.

16/06/2022-14/07/2022
APERTURA SPECIALE
VISITE GUIDATE IN CRIPTA

San Sepolcro

VISITE GUIDATE IN CRIPTA

Prosegue fino a fine luglio il programma di visite guidate alla Cripta di San Sepolcro, uno dei gioielli nascosti della città di Milano, a cura di NEIADE Tour & Event

23/04/2022-30/07/2022
APERTURA SPECIALE
L’Ambrosiana annuncia il suo ingresso nel web3 col progetto The Visi

Ambrosiana

L'Ambrosiana annuncia il suo ingresso nel web3 col progetto The Visi

In occasione del 570esimo anno dalla nascita di Leonardo da Vinci nasce The Visi sulla ethereum blockchain. La collezione (pfp) è il frutto di un lungo studio e di dialogo con collezionisti, artisti ed esperti di arte.

15/04/2022
NEWS
ORARI BIBLIOTECA DAL 26 APRILE

Biblioteca

ORARI BIBLIOTECA DAL 26 APRILE

Dal 26 aprile aperto su prenotazione dalle 9.00 alle 17.00 da lunedì a venerdì.

07/04/2022
NEWS
MATTIOLI/CARAVAGGIO. THE LIGHTFUL FRUIT

Pinacoteca

MATTIOLI/CARAVAGGIO. THE LIGHTFUL FRUIT

L’esposizione presenta venti opere a olio di Carlo Mattioli, uno dei maestri italiani dell’arte del Novecento, che dialogano con La Canestra di frutta di Caravaggio

07/05/2022-03/07/2022
MOSTRA
SUMMER SCHOOL 2022

Ambrosiana

SUMMER SCHOOL 2022

La Summer School di Storia dell’Arte è organizzata dalla Biblioteca Ambrosiana, che apre le porte a un gruppo di studenti particolarmente motivati e interessati.

27/06/2022-01/07/2022