Ambrosiana

Sacra Conversazione Ambrogio da Fossano detto il Bergognone (1453-1523)

Sacra Conversazione

Ambrogio da Fossano detto il Bergognone (1453-1523)

  • TITOLO

    : Sacra Conversazione
  • AUTORE

    : Ambrogio da Fossano detto il Bergognone (1453-1523)
  • DATA

    : c. 1485
  • TIPOLOGIA

    : Dipinto
  • TECNICA

    : Tempera e olio su tavola
  • DIMENSIONI

    : 242 × 182 cm
  • SOGGETTO

    : Arte sacra
  • SCUOLA PITTORICA

    : Fine XV secolo. Pittura lombarda
  • SALA

    : 2

Per “Sacra Conversazione” si intende generalmente la rappresentazione della Madonna in trono, con il Bambino Gesù, circondata da un certo numero di santi. È il caso di questa imponente e sontuosa tavola, originariamente nella chiesa di Sant’Epifanio a Pavia, passata poi nella più celebre chiesa pavese di San Pietro in Ciel d’Oro, e giunta infine in Ambrosiana nel 1777. La Madonna è assisa su un alto trono e tiene in grembo Gesù Bambino, che benedice il donatore, committente della tavola stessa, rappresentato in ginocchio con il berretto in mano in segno di rispetto: si tratta del protonotario Gerolamo Calagrani, raffigurato in abiti ecclesiastici. Dietro di lui, sulla sinistra, vi sono san Girolamo, sant’Agostino, sant’Ambrogio e san Gregorio Magno. Sulla destra si affolla il secondo gruppo di santi: sant’Epifanio, santa Liberata, santa Luminosa e santa Speciosa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

  • TITOLO

    Sacra Conversazione
  • AUTORE

    Ambrogio da Fossano detto il Bergognone (1453-1523)
  • DATA

    c. 1485
  • TIPOLOGIA

    Dipinto
  • TECNICA

    Tempera e olio su tavola
  • DIMENSIONI

    242 × 182 cm
  • SOGGETTO

    Arte sacra
  • SCUOLA PITTORICA

    Fine XV secolo. Pittura lombarda
  • SALA

    2

ACCADE IN AMBROSIANA

ONLINE LA NUOVA MEDIATECA DELL’AMBROSIANA

Ambrosiana

ONLINE LA NUOVA MEDIATECA DELL'AMBROSIANA

Da oggi il sito dell'Ambrosiana si arricchisce dell'area MEDIATECA

01/04/2020
NEWS
L’Ambrosiana non si ferma!

Ambrosiana

L'Ambrosiana non si ferma!

Non vediamo l'ora di accogliervi nuovamente in Pinacoteca e in Biblioteca, ma nel frattempo... teniamoci compagnia! #iorestoacasa #andràtuttobene #laculturanonsiferma #lambrosiananonsiferma

18/03/2020
NEWS