Ambrosiana

Libro d’Ore Borromeo Cristoforo de Predis (1440-1486)

Libro d’Ore Borromeo

Cristoforo de Predis (1440-1486)

  • TITOLO

    : Libro d’Ore Borromeo
  • AUTORE

    : Cristoforo de Predis (1440-1486)
  • INVENTARIO

    :
  • DATA

    :
  • TIPOLOGIA

    : Manoscritto
  • TECNICA

    :
  • DIMENSIONI

    :
  • SOGGETTO

    :
  • SCUOLA PITTORICA

    :
  • SALA

    : NA

Il cardinale Federico Borromeo nutriva un interesse particolare per questo offiziolo, quasi un ricordo di famiglia. Vi riconosceva infatti gli stemmi della casata e i ritratti dei due committenti, suoi avi, che identificava per quelli del conte Giovanni III Borromeo (1439-95) e della moglie Cleofa Pio da Carpi, nel bas-de-page della miniatura che introduce il mattutino nell’Officio della Vergine (f. 16r).
Il libro d’ore è riccamente miniato, anche nei fregi, spesso su foglia d’oro, con eleganti filigrane nei margini, eseguite a penna in molti fogli. Un codice che vanta la firma di un maestro tra i più noti dell’età sforzesca in Lombardia, Cristoforo de Predis (1443- 45 ca-ante 24 gennaio 1486). Il suo nome compare infatti a f. 15v nel foglio con il Matrimonio della Vergine che reca nei margini gli stemmi della famiglia, il morso d’argento in campo rosso (oggi qua­si non più leggibile) e il leone rampante su campo azzurro e al cen­tro l’impresa del cammello adagiato con sulla gobba la corona piu­mata. Un matrimonio che allude a un altro matrimonio, quello di Isabella Borromeo con Francesco Attendolo Bolognini. L’offiziolo potrebbe essere stato realizzato negli anni 1480-85 come splendido dono per le seconde nozze di Isabella. Il libro d’ore, per definizione il libro della pietà dei laici, figura spes­so come dono nuziale e non sorprende trovarlo menzionato, insie­me a pochi altri libri di devozione, nell’inventario dotale di molte fanciulle della borghesia e dell’aristocrazia milanese. Lo stesso Cri­stoforo de Predis era stato chiamato dalla famiglia Borromeo a rea­lizzare altri due offizioli, per Francesco e Vìtaliano, tra il 1471 e il 1474, purtroppo non identificati o al momento dispersi, ma documentati nei libri mastri della famiglia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

  • TITOLO

    Libro d’Ore Borromeo
  • AUTORE

    Cristoforo de Predis (1440-1486)
  • INVENTARIO

  • DATA

  • TIPOLOGIA

    Manoscritto
  • TECNICA

  • DIMENSIONI

  • SOGGETTO

  • SCUOLA PITTORICA

  • SALA

    NA

ACCADE IN AMBROSIANA

La chiesa che verrà. <br>Sinodalità: la lezione di Martini

Ambrosiana

La chiesa che verrà.
Sinodalità: la lezione di Martini

Mercoledì 15 febbraio alle ore 18.00 presso la Sala Accademie dell'Ambrosiana si svolgerà la tavola rotonda dal titolo “La Chiesa che verrà. Sinodalità: la lezione di Martini”.

15/02/2023-15/02/2023
CONFERENZA
L'UCRAINA IN 100 DATE

Accademia

L'UCRAINA IN 100 DATE

Il 31 gennnaio alle 17.00, in sala Accademie, si terrà la presentazione del volume di Giulia Lami, "L'Ucraina in 100 date", edito da Della Porta

31/01/2023-31/01/2023
PRESENTAZIONE
CACCIA AL DETTAGLIO: VISITE PER FAMIGLIE<BR>PROGRAMMA GENNAIO-APRILE 2023

Pinacoteca

CACCIA AL DETTAGLIO: VISITE PER FAMIGLIE
PROGRAMMA GENNAIO-APRILE 2023

Visite ludiche per famiglie con bambini a cura del nostro partner per la didattica AdArtem. Le visite si tengono la domenica alle 11.00, ogni due settimane.

22/01/2023-23/04/2023
VISITE PER ADULTI

Pinacoteca

VISITE PER ADULTI "LE MERAVIGLIE DELL'AMBROSIANA" GENNAIO-APRILE 2023

Anche per i primi mesi del 2023 proseguono gli appuntamenti domenicali con le guide di AdArtem, nostro partner per la didattica, alla scoperta delle meraviglie dell'Ambrosiana, con molti appuntamenti speciali!

15/01/2023-30/04/2023
CRIPTA SAN SEPOLCRO: APERTURA AL PUBBLICO FINO AL 2 APRILE 2023

San Sepolcro

CRIPTA SAN SEPOLCRO: APERTURA AL PUBBLICO FINO AL 2 APRILE 2023

Apertura Cripta fino al 2 aprile 2023 tutti i sabati e domeniche dalle 11.00 alle 17.30 | ultimo accesso 17.00

14/01/2023-02/04/2023
APERTURA SPECIALE
PRESEPI ALL'AMBROSIANA DALLE COLLEZIONI DEL MUSEO DI DALMINE

Pinacoteca

PRESEPI ALL'AMBROSIANA DALLE COLLEZIONI DEL MUSEO DI DALMINE

Dal 1 dicembre sino a fine gennaio, la Pinacoteca Ambrosiana ospiterà una mostra diffusa di Presepi, provenienti dal Museo del Presepio di Dalmine.

01/12/2022-31/01/2023
MOSTRA
L’AMBROSIANA E IL DUOMO INSIEME PER MILANO

Ambrosiana

L'AMBROSIANA E IL DUOMO INSIEME PER MILANO

La Veneranda Biblioteca Ambrosiana e la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano presentano un accordo di collaborazione che segna l’inizio di un comune percorso volto a fare rete, per la valorizzazione del patrimonio di fede e di arte che i due enti custodiscono da secoli.

28/10/2022
NEWS
GIOIELLI DI GIULIO MANFREDI CELEBRANO RAFFAELLO <br> SCUOLA DI LUCE

Pinacoteca

GIOIELLI DI GIULIO MANFREDI CELEBRANO RAFFAELLO
SCUOLA DI LUCE

Un’installazione artistica composta da ventun disegni per ventun gioielli raffinati, corrispondenti a ventuno personaggi del Cartone di Raffaello. A cura di Alberto Rocca e Arnaldo Colasanti,

15/09/2022-31/01/2023
MOSTRA