Ambrosiana
ambrosiana.it - Versione Beta

Deposizione di Cristo nel sepolcro Tiziano Vecellio (1480-1576)

Deposizione di Cristo nel sepolcro

Tiziano Vecellio (1480-1576)

La tela ci propone un vero turbinio di emozioni: Nicodemo, il fariseo che era andato da Gesù di notte, e Giuseppe d’Arimatea depongono con devozione il Cristo; la Madre imprime un bacio al corpo esangue del Figlio; Maria Maddalena “esprime un atroce dolore nell’intimo” e Giovanni, il discepolo prediletto, “sembra gareggiare in affetto con la Maddalena”. La tenebra che avvolge la scena pare voler richiamare le dense tenebre che avvolsero la terra alla morte di Gesù sulla croce. Sulla base del sepolcro è possibile leggere la firma dell’autore, TITIANUS P. (Titianus pinxit – Tiziano dipinse), anche se l’opera presenta interventi di bottega e la critica suggerisce che sia stata terminata da Palma il Giovane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

  • TITOLO

    Deposizione di Cristo nel sepolcro
  • AUTORE

    Tiziano Vecellio (1480-1576)
  • DATA

    c. 1570 - 1573
  • TIPOLOGIA

    Dipinto
  • TECNICA

    Olio su tela
  • DIMENSIONI

    108 × 208
  • SOGGETTO

    Arte sacra
  • SCUOLA PITTORICA

    XVI secolo. Pittura veneziana
  • SALA

    1

ACCADE IN AMBROSIANA

titolo

PINACOTECA

I SEGRETI DEL CODICE ATLANTICO

Celebrazioni per i Cinquecento anni dalla scomparsa di Leonardo da Vinci.

18/12/2018-17/03/2019
MOSTRA
titolo

ACCADEMIA

L’AFRICA NEL MONDO, IL MONDO IN AFRICA

Classis Africana – V Dies Academicus

24-25/01/2019
DIES ACCADEMICO
titolo

AMBROSIANA

PRENOTAZIONI

L’Ambrosiana ha un nuovo servizio di prenotazione per gruppi e visite guidate!

18/12/2018
NEWS
titolo

PINACOTECA

SCUOLA DI ATENE

Si avviano al termine i lavori di restauro sul cartone di Raffaello.

27/10/2018
NEWS